8 cose da sapere sull'ansia

Otto cose da sapere sull’ansia

Sempre più spesso si sente parlare di ansia, disturbi ansiosi, attacchi di panico…
Ma quali sono le cose fondamentali da sapere sull’ansia?

​COSE DA SAPERE SULL'ANSIA

​1. ​È comune

​Pochi ne parlano ma sono molte le persone che ne soffrono, secondo il rapporto Istat del 2017 sono due milioni e mezzo gli italiani che soffrono di disturbi d’ansia.

ansia cose da sapere

2. ​Causa spesso sintomi fisici

​Si manifesta spesso attraverso sintomi fisici. I più comuni includono: battito cardiaco accelerato, dolore al petto, eccessiva sudorazione, vertigini, emicrania, difficoltà a deglutire, difficoltà respiratorie e mal di stomaco.

ansia cose da sapere

3. ​L'ansia è una gabbia

​Può ledere la qualità della vita della persona isolandola. L’ansia può limitare il funzionamento nella vita di tutti i giorni, possono insorgere problemi lavorativi e nei rapporti sociali, può provocare una riduzione delle attività quotidiane e degli impegni e con il tempo può indurre l’isolamento della persona.

ansia cose da sapere

4. Le donne hanno maggiori probabilità di soffrire di ansia

Le statistiche mostrano che l'incidenza nel corso della vita dei disturbi d'ansia nelle donne è del 33% rispetto al 22% negli uomini. Le differenze possono essere spiegate da una pluralità di fattori: le differenze nella chimica del cervello, i cambiamenti ormonali, gli stili di vita differenti, il maggiore senso di responsabilità per il benessere degli altri (causa della biologia e dell'educazione).

ansia cose da sapere

Se pensi di avere un problema con l'ansia
fissa un colloquio informativo gratuito

5. ​È spesso peggiore al mattino

Per chi soffre d’ansia è comune che la mattina sia il momento peggiore. Una della spiegazioni possibili è che la mattina è il momento di produzione massima di cortisolo ovvero l’ormone dello stress. È stato dimostrato che al momento del risveglio ne produciamo di più.

ansia cose da sapere

6. ​Può essere scomoda, ma non ti ucciderà

L'ansia è auto-limitante, salirà, raggiungerà un picco e, che ti piaccia o no, scenderà nel tempo. Non rimarrai ansioso per sempre.

Cose da sapere sull'ansia: non uccide

7. Non sentirti in colpa

Spesso i pazienti si sentono in colpa e si vergognano di sentirsi ansiosi. L’ansia è un sintomo psicologico e non puoi liberartene dicendoti che non dovrebbe esserci e che non ha senso per te averlo. Il modo migliore per affrontarlo è capirlo e comprendere per cosa stai diventando ansioso.

Cose da sapere sull'ansia: non sei colpevole

​8. ​È curabile

Esistono terapie efficaci e la ricerca ne sta mettendo a punto di nuove in grado di aiutare la maggior parte dei pazienti a vivere una vita produttiva e soddisfacente. Attraverso la terapia psicologica si possono ottenere dei buoni risultati e migliorare il proprio benessere.


MISURA ORA LA TUA ANSIA
 Fai il test gratuito online 

FISSA UN COLLOQUIO INFORMATIVO GRATUITO

L'incontro informativo è completamente gratuito e senza impegno.
La durata è di un'ora circa.  

​Dott.ssa Marzia Molteni

​Dott.ssa Marzia Molteni ​specializzata in psicoterapia sistemico relazionale per stress​, ansia, ​disturbi somatici e terapeuta EMDR.
​​​Mamma di Sebastiano ed Emanuele e grazie a loro ha scoperto il fantastico mondo della genitorialità e h​a imparato cosa vuol dire prendersi cura dei propri figli con tutti gli aspetti positivi e le paure che questo comporta. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non perderti ​il consulto informaativo gratuitodi questo mese per ansia, stress, dipendenza affettiva, EMDR